Studio Salvaggio commercialisti



Contratto di locazione

Contratto di locazione

Il contratto di locazione è un contratto con cui una parte si impegna a concedere ad un'altra parte il godimento di un bene mobile o immobile per un certo tempo dietro il pagamento di un determinato corrispettivo.

Contratto di locazione di immobili
I contratti di locazione di beni immobili (affitto di immobili) devono essere obbligatoriamente registrati al fisco.

Registrazione del contratto di locazione
Il contratto di locazione deve essere registrato, qualunque sia l'ammontare del canone di locazione e purché la durata sia superiore ai 30 giorni complessivi nell’anno. Il termine per la registrazione è di 30 giorni dalla data del contratto. All'atto della registrazione del contratto di locazione occorre pagare l'imposta di registro che deve essere versata dal contribuente, utilizzando il modello di pagamento F23, nel termine di 30 giorni dalla data dell’atto e, comunque, sempre prima della richiesta di registrazione. Nel caso in cui la registrazione del contratto avviene per via telematica il pagamento dell'imposta di registro può avvenire contestualmente alla registrazione del contratto.

Come registrare un contratto di locazione
La registrazione di un contratto di affitto può essere effettuata presso l'Agenzia delle Entrate portando con se almeno due copie del contratto con le firme in originale, il Modello 69 contenente la richiesta di registrazione, la ricevuta di pagamento dell'imposta di registro (F23) e le marche da bollo pari a 14,62 per ogni 4 facciate scritte e comunque ogni 100 righe. (per info clicca qui) Ritorna a Glossario Ritorna al Glossario










Consiglia questo sito ad un amico o collega Contattaci Info e aiuto su www.studiosalvaggio.it
Imposta Studio Salvaggio come pagina iniziale Aggiungi ai preferiti